Vacanze e viaggi in treno per scoprire l’Italia low cost

Le vacanze in treno in Italia sono l’alternativa ideale non solo per chi non ama volare, ma anche per chi vuole approfittare di un modo diverso di viaggiare: rilassante, ecologico e itinerante allo stesso tempo.

Le vacanze in treno permettono di risparmiare, rilassarsi senza dover gestire check-in online, attese interminabili, e ansia da bagaglio a mano. Il bello del viaggio con il treno è anche l’assenza di traffico, la comodità, la sostenibilità e il piacere di avvicinarsi alla destinazione osservando il paesaggio che cambia dal finestrino. Dalle valli, ai monti, ai litorali fino alle città, le linee ferroviarie attraversano tutti i differenti paesaggi l’Italia.
Il viaggio con il treno può offrire paesaggi unici e inaccessibili con altri mezzi di trasporto come […]la fioritura delle orchidee selvatiche nel del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, o i borghi storici sulla Sulmona-Isernia a 1260 m di altezza sul livello del mare. Le tratte storiche e le linee ferroviarie che attraversano l’Italia e ci fanno sognare, con lo sguardo perso fra i monti,  valli e litorali da favola.

State già sognando il vostro Orient Express ma non sapete da dove cominciare? Ecco alcuni consigli per un viaggio in treno senza stress alla scoperta delle più belle attrazioni in Italia.

Organizzare un viaggio indimenticabile in Italia con il treno

Come e quando prenotare?

Controlla gli orari dei treni e le tariffe per qualsiasi viaggio in Italia sul sito di Trenitalia dove puoi scegliere tra le Frecce (Alta velocità) o i treni regionali, veloci e normali.
Puoi prenotare direttamente online dal sito o dall’app apposita, in stazione, alle macchinette self service.
Per le tratte brevi sui treni regionali non è necessario prenotare in anticipo, il prezzo è fisso, quindi non c’è alcun vantaggio in termini di pre-prenotazione.
Per i viaggi in treno più lunghi invece è bene prenotare con largo anticipo per approfittare delle tariffe più basse low cost. Puoi confrontare i prezzi dell’alta velocità dei principali operatori ferroviari in Italia Trenitalia e Italo.

Biglietti singoli o pass interrail?

Girare l’Italia con un pass ferroviario Interrail permette di avere una certa libertà nella pianificazione, ma è davvero la soluzione più economica? Dipende dal tipo di viaggio che intendete fare.
Il biglietto Interrail “classico” è valido all’interno di un periodo prestabilito di tempo e per viaggiare sui treni ad alta velocità o sui treni notturni è necessario prenotare incorrendo in costi aggiuntivi. Può essere quindi una soluzione vincente per i viaggiatori più organizzati che hanno un limitato periodo di tempo.
Una soluzione pratica per il fine settimana è data dai pacchetti integrati treno + navetta + skipass di Trenord.

Se stai organizzando un viaggio low cost, potresti preferire le tariffa scontate offerte dall’acquisto anticipato di treni ad alta velocità.

Vacanze in treno italia: Le tratte panoramiche più suggestive

  1. La linea Tirano- St Moritz (Italia-Svizzera) per ammirare le Alpi
    2.treno rosso bernina

    La linea ferroviaria che collega l’Italia alla Svizzera è tutelata dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità.

    A  bordo del famoso trenino rosso del Bernina scorre una ricca varietà di paesaggi, tra laghi, valichi, vallate e viadotti di un’eleganza senza tempo e di una bellezza mozzafiato.

    In estate potrete viaggiare nelle carrozze “cabrio”, aperte e panoramiche, lungo dislivelli notevoli fino a quota 2.256 metri sulla cima del Bernina. Le  corse sono disponibili tutto l’anno per godere dell’esplosione dei colori di tutte le stagioni.
    www.treninorosso.it
  2. Ferrovia Genova Casella
    2.treno genova casella

Una linea ferroviaria storica, che da Genova sale verso la montagna per 25 chilometri, fino all’ alta Valle Scrivia. Attraversa nove piccoli centri storici e percorre ben tredici gallerie nel cuore dell’Appennino Ligure.

Il suo design vintage ricorda un mini Orient-Express, alcune carrozze risalgono al 1929, con le originali sedute in legno e le rifiniture in bronzo ed ottone.

https://www.ferroviagenovacasella.it/geca/

  1. Treno natura in Val d’Orcia.
    4.treno natura

Attraverso la val d’Orcia, in provincia di Siena, Patrimonio Mondiale dell’Umanità, il Treno Natura compie un viaggio indietro nel tempo, con le sue carrozze d’epoca in legno e, in alcuni casi, con la locomotiva a vapore.

Il percorso, che dura un’ora e mezza, parte da Siena e fa sosta in storiche e romantiche stazioni da dove è possibile avventurarsi in itinerari tematici tra parchi, riserve, oasi, grotte e corsi d’acqua.

http://www.terresiena.it/trenonatura/

  1. La linea Sulmona – Isernia, la Trasniberiana d’Italia
    3.transiberiana

Attraversa in treno il Parco Nazionale della Majella, tra Abruzzo e Molise.
E’ la ferrovia più alta d’Italia fino ai 1260 m, percorre 70 km di parchi e riserve naturali.  I treni storici in legno dalla primavera all’autunno, faranno tappa nei borghi storici per visite e altre attività come il trekking e le degustazioni.  www.transita.org

  1. Circumetnea in Sicilia
    5.circumetna

La linea ferroviaria Catania – Riposto costeggia l’Etna, il vulcano più alto d’Europa. A bordo del treno Circumetnea, sarete immersi in una natura incredibile, dove ammirare scorci sui crateri vulcanici da un’altitudine di quasi 1000 metri,  agrumeti, distese di lava e vigneti.
www.circumetnea.it

Buon viaggio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

E’ possibile utilizzare questi HTML tag e atributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>