5 motivi per imparare l’italiano

5 MOTIVI PER IMPARARE L’ITALIANO

Sempre più persone in tutto il mondo scelgono l’italiano come seconda lingua. L’italiano segue l’inglese, lo spagnolo e il cinese mandarino nella classifica delle lingue più popolari tra gli studenti. Se i primi tre possono vantare centinaia di milioni di madrelingua e quindi offrire un chiaro potenziale sul CV, il richiamo dell’italiano è meno scontato.

In realtà ci sono molte ragioni per cui le persone, sia giovani che mature, vogliono imparare l’italiano.

  1. IMPARARE L’ITALIANO PER IMMERGERSI NELLA CULTURA!

Secondo l’UNESCO la maggior parte dei siti del patrimonio culturale mondiale si trova in Italia. Con 51 proprietà italiane iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale, l’Italia è al comando della classificazione mondiale. In effetti, abbiamo più capolavori per km quadrato di qualsiasi altro paese al mondo.

L’italiano è la lingua principale del melodramma e della musica lirica, della gastronomia e della moda.

Gli autori italiani (da Petrarca a Gramsci o Leopardi) sono i più amati e letti all’estero.

  1. IMPARARE L’ITALIANO PER LA CUCINA!

Assistiamo a una crescente ossessione per il cibo italiano. Non fermarti a pizza, pasta e lasagne, qualsiasi regione italiana ha la sua tradizione culinaria sapori tipici che variano da città a città.

Inoltre, l’italiano è la lingua con il maggior numero di parole per nominare cibo, ristoranti, piatti e così via. Potrai stupire il tuo partner ordinando con sicurezza in un autentico ristorante italiano!

  1. IMPARARE L’ITALIANO PER SFRUTTARE AL MEGLIO LE TUE VACANZE

Nel 2018, Milano, capitale della moda italiana, ha dato il benvenuto a 6 milioni di arrivi internazionali. Se hai letto fin qui, non ti sorprenderà sapere che l’Italia è una delle principali destinazioni turistiche del mondo.

È sempre bello poter comunicare con i locali nella loro lingua. Quindi, anche se stai andando in vacanza solo per un paio di settimane l’anno, questo è un ottimo motivo per imparare l’italiano in quanto la gente del posto apprezzerà davvero che tu abbia fatto lo sforzo di parlare italiano con loro.

  1. IMPARARE L’ITALIANO PER STUDIARE IN UN’UNIVERSITÀ PREMIATA

Il sistema universitario italiano è competitivo in una vasta gamma di discipline: tre università italiane – due milanesi, Politecnico e Bocconi, e una romana, La Sapienza – si distinguono tra le prime 10 nella classifica mondiale di QS World University Rankings.

Inoltre, queste università italiane sono tra le cinquanta migliori al mondo in 21 discipline, sei in più rispetto al 2017, raggiungendo risultati eccellenti in materie molto diverse come la finanza e l’archeologia, la fisica e le arti dello spettacolo.

  1. IMPARARE L’ITALIANO PER TROVARE NUOVE OPPORTUNITÀ!

Indipendentemente dalla tua intenzione di utilizzare l’italiano ogni giorno o occasionalmente, conoscere una seconda lingua può avvantaggiarti in molti modi. Ad esempio, potrai scrivere sul tuo curriculum di aver frequentato una scuola di lingue straniere e vissuto all’estero. Nuove opportunità possono presentarsi in modi che non sai ancora immaginare. Potrai fare nuove amicizie, scoprire nuovi posti e stupire il tuo potenziale datore di lavoro con le competenze acquisite.

Infine, imparare l’italiano potrebbe anche non essere una necessità, ma qualcosa che le persone scelgono di fare per divertimento, per amore o per puro piacere è parte di ciò che lo rende una bella lingua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi contrassegnati sono obbligatori. *

E’ possibile utilizzare questi HTML tag e atributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>